La meraviglia del quotidiano: Giancarlo Businelli e una Mantova trasfigurata

Tag

, , , ,

Il potere di un artista è quello di regalarci uno sguardo nuovo per vedere davvero i luoghi. Spesso infatti camminiamo per Mantova senza accorgerci della bellezza di alcuni scorci, soprattutto quando ci troviamo in quartieri nuovi come quello di Valletta Valsecchi. Provate a guardare questo quadro di Giancarlo Businelli e a dirmi se non vi sembra un’immagine parigina, con quel colpo di colore della borsa della ragazza in primo piano che si riflette sul bagnato e le foglie autunnali degli alberi che ci annunciano il cambio di stagione.
E allora fatevi un regalo e andate a vedere questa piccola, elegante e affascinante mostra alla Galleria Arianna Sartori in via Cappello 17 a Mantova: non riuscirete più a guardare la città con gli occhi di prima (la mostra chiuderà giovedì 11 ottobre). Continua a leggere

Come scegliere il santo giusto a Mantova: torna in edicola MCG con la rubrica Mantovagando

Tag

, , , , , ,

5 Santi da festeggiare a Mantova al centro della nuova pagina pubblicata su MCG di ottobre/novembre. Qui potete sfogliare la rivista mentre di seguito leggete il testo dell’articolo dedicato ai santi (in fondo trovate le pagine già pubblicate nelle precedenti uscite).
Il 1° novembre si festeggia la festa di Ognissanti ma a Mantova, come in tutte le altre città, ci sono alcuni santi che si ricordano o festeggiano con particolare devozione. E non stiamo parlando solo del patrono S.Anselmo, consigliere di Matilde di Canossa, ma anche di quelli che si festeggiano perché portano i doni ai bambini (Lucia), proteggono gli animali domestici (Antonio) o la cui festa era l’occasione per fare trasloco (Martino). Alcuni hanno una chiesa dedicata, altri altari o dipinti e di alcuni si può venerare addirittura il corpo (Osanna). Ecco 5 santi o beati che i mantovani festeggiano con particolare venerazione. Continua a leggere

Il colore della luce, una mostra di Giancarlo Businelli – inaugurazione sabato 29 settembre ore 17.30

Tag

, , ,

Una nuova e bellissima mostra di Giancarlo Businelli inaugura sabato 29 settembre alle 17.30 presso la Galleria Arianna Sartori in via Cappello 17 a Mantova.
Io farò una breve introduzione all’esposizione alla presenza del pittore ed è una bella occasione per vedere dal vivo le sue ultime opere.
Cosa ne dite? Vi aspetto!
Giacomo Cecchin

Mantova Segreta su Tele Mantova: parte una nuova avventura alla scoperta della città più bella del mondo

Tag

, , ,

 

Questa sera alle 18.15 su TeleMantova presentiamo una nuova avventura di Mantovastoria e di Giacomo Cecchin. Si tratta della trasmissione Mantova Segreta che nasce dalla rubrica sulle “5 cose da sapere su Mantova e sui Mantovani” (iniziata su questo blog nel 2016 – qui potete leggere il primo post sui luoghi del cuore) e che ha l’obiettivo di far riscoprire ai Mantovani una Mantova che ha moltissimo da raccontare.
Nella trasmissione Sei a Casa proverò a spiegare da dove nasce la trasmissione e dove vorrebbe portare tutti gli interessati a Mantova, alla sua storia, alle sue storie.
Vi aspetto su Telemantova questa sera alle 18.15 su Sei a Casa.
Da Mercoledì 19 settembre alle 21.15 invece ci vediamo in una MANTOVA SEGRETA.
Qui potete vedere la puntata di Sei a Casa (messa in onda Lunedì 17 settembre ore 18.15 su Telemantova).
Questo invece il servizio di lancio andato in onda su TG Mantova.

Riscoprire i santi a Casa Andreasi: un grazie a tutti i partecipanti e suggerimenti per approfondire

Tag

, , , , , , , , ,

E’ stato un progetto davvero coinvolgente quello delle Serate in Giardino 2018 per Casa Andreasi. Non solo per la possibilità di approfondire un tema come quello dei santi, che da sempre mi affascina, ma anche per le oltre 480 persone che hanno partecipato alle quattro diverse conferenze.
Mi sembra interessante allora condividere con voi la bibliografia dei libri che ho utilizzato per preparare il ciclo di serate che avrei voluto intitolare “Come si diventa santi in quattro semplici serate”.
La trovate di seguito. Buona lettura. Continua a leggere

Dentro il Palazzo Ducale visto da fuori: un nuovo articolo per La Reggia

Tag

, , , , , , , , ,

E’ uscito il nuovo numero de La Reggia, il giornale della Società per il Palazzo Ducale, dove trovate un mio articolo dedicato ai cortili e alle piazze della reggia gonzaghesca. E’ il secondo articolo di una serie che sarà dedicata proprio al Palazzo Ducale, alle sue curiosità e alle sue stranezze e particolarità con una rubrica dal titolo “Rivivere il palazzo” (l’articolo precedente dedicato ai nani lo potete leggere qui). Per chi non fosse socio o non abbia ancora ricevuto a casa la pubblicazione riporto l’articolo qui di seguito.

 

Dentro il Palazzo Ducale visto da fuori
“Quando si parla dei cortili e dei giardini di Palazzo Ducale si pensa ai più famosi come il cortile della Cavallerizza o il Giardino Pensile e ci si dimentica del fatto che anche le piazze, oggi aperte al pubblico, erano da considerarsi veri  propri spazi interni della reggia. Continua a leggere

A Mantova per Ognissanti: giovedì 13 settembre alle 21.15 si chiude il ciclo delle serate in Giardino di Casa Andreasi

Tag

, , , , , , ,

Quali sono i santi mantovani? Quanti sono i patroni di Mantova? Quali sono i santi a cui votarsi? Mantova è un territorio particolarmente ricco di storie legate ai santi e ai beati. Una panoramica dei santi nati a Mantova o che ha Mantova hanno vissuto, dei santi più venerati e di quelli sconosciuti o dimenticati.
Giovedì 13 settembre alle 21.15 si chiude il ciclo delle Serate in Giardino a Casa Andreasi in via Frattini, 9 a Mantova. E’ stato un percorso divertente e coinvolgente.
Vi aspetto volentieri.

Per chi volesse approfondire il tema su questo blog:
Come si diventa santi: la prima serata
L’abito fa il monaco: la seconda serata
Come si racconta la storia dei santi: terza serata

Quando il santo diventa brand: sant’Aspreno
S.Antonio abate
San Giacomo Maggiore
San Cristoforo
San Lorenzo

Vott setémber sunt scapaa, ho finì de faa el suldaa

Tag

, , , ,

A volte per comprendere a pieno un evento storico non serve leggere libri su libri ma basta incappare nella canzone giusta come “6 minuti all’alba” di Enzo Jannacci.
Basta ascoltarla per capire tutto il dramma che l’Italia ha vissuto l’8 settembre con un Paese allo sbando perché chi comandava non ha saputo affrontare la situazione con responsabilità e dignità. Nel testo c’è tutto: la stanchezza della guerra, la voglia di libertà, il combattere per i propri ideali e morire per questo.
Un capolavoro che ogni volta che si ascolta mette i brividi.
Ecco cosa diceva Jannacci quando introduceva la canzone nei concerti:”Vorrei dedicare questa canzone a mio padre, è importante ricordare visto che oggi c’è chi confonde la Repubblica di Salò con la Repubblica di San Marino” (citazione da questo sito).
La musica è di Enzo Jannacci mentre il testo, davvero suggestivo nel suo mix di dialetto e italiano, lo scrisse insieme a Dario Fo (lo trovate qui).
Pur amando molto le canzoni di Enzo Jannacci questa non la conoscevo ed è stato grazie a Silver che l’ho scoperta. Durante un incontro Guido Silvestri mi ha parlato di questo testo e in particolare ricordava la frase con cui il morituro risponde all’offerta della sigaretta da parte di un ufficiale:
“Entra un ufficiale; m’offre da fümà…Grazie, ma non fumo prima di mangià”.
Da quando l’ho ascoltata ho pensato che sarebbe una delle canzoni da far ascoltare quando uno prova a raccontare cosa è stato l’8 settembre nel nostro Paese.
La potete ascoltare qui: versione da disco, versione live

Quelli che il Festivaletteratura: 5 frasi che si sentono spesso…

Tag

, , , , , , ,

Nei 5 giorni del Festivaletteratura Mantova viene inondata da una marea di persone che si muovono all’unisono al ritmo degli incontri e della fiumana dei volontari in maglietta blu. La manifestazione è arrivata alla ventiduesima edizione (con un successo che non accenna a diminuire) eppure tra i mantovani continuano a sentirsi delle frasi che, ripetute ogni anno, consentono di raccontare una sorta di fenomenologia dei “nativi” al Festivaletteratura. Ecco 5 gruppi di lettori o non lettori individuati dalle frasi che ne rappresentano l’essenza. (se invece vi interessa scoprire come Diventare Mantovano al Festival con 5 semplici esercizi leggete qui) Continua a leggere

Come si racconta la storia di un santo? – giovedì 30 agosto tornano le serate a Casa Andreasi

Tag

, , , , ,

Storie di santi. Si torna nel giardino di Casa Andreasi per il terzo appuntamento dedicato al ciclo di Riscoprire i santi. Vi aspetto giovedì 30 agosto 2018 alle 21.15 per parlare di come si raccontano le vite dei santi? Come i santi finiscono sul calendario? Come scrivono e predicano i santi e quali sono le storie migliori? Dalla Legenda Aurea di Jacopo da Varazze ai lunari e al calendario di Frate Indovino un percorso nei secoli per riscoprire le storie più belle di Santi,Patroni e beati.

Per chi volesse approfondire il tema su questo blog:
Come si diventa santi: la prima serata
L’abito fa il monaco: la seconda serata
Quando il santo diventa brand: sant’Aspreno
S.Antonio abate
San Giacomo Maggiore
San Cristoforo
San Lorenzo